Ritratti di donne, Antonio Bertoli (attivo fra 1829-1842)

AA-289219
Disponibile
Antonio Bertoli (attivo fra 1829-1842) Ritratti di donne (2) Olio su tela, cm 41,5 x 31 – con cornice cm 52 x 42,5 Firmati in basso A. Bertoli I due ritratti qui presi in esame sono della mano dell’artista Antonio Bertoli, pittore attivo a Firenze fra il 1829 - 1842. Si...
1.800
Ars Antiqua SRL
Ars Antiqua SRL Ars Antiqua apre nel 2000 per iniziativa di Federico Bulga...
Fai un offerta o
una domanda al venditore
Italy Milano MI

Antonio Bertoli (attivo fra 1829-1842)
Ritratti di donne
(2) Olio su tela, cm 41,5 x 31 – con cornice cm 52 x 42,5
Firmati in basso A. Bertoli

I due ritratti qui presi in esame sono della mano dell’artista Antonio Bertoli, pittore attivo a Firenze fra il 1829 - 1842. Si formò all’Accademia fiorentina, dove nel 1832 ottenne il premio per il nudo in disegno. Alle esposizioni accademiche degli anni successivi espose soprattutto ritratti, tra cui si registra anche un raffigurazione di Nicolò Macchiavelli eseguita nel 1837.  Artista eclettico, sperimentò diversi generi: per la Villa Puccini di Scornio a Pistoia, nel 1838, ebbe l'incarico di realizzare un quadro di storia, La morte di Francesco Ferrucci (Pistoia, Museo Civico), ispirato da un episodio del romanzo Assedio di Firenze di Francesco Domenico Guerrazzi.  Risalgono invece agli anni quaranta dell’Ottocento due quadri di soggetto religioso: Cristo che caccia i mercanti dal Tempio ed una Vergine Maria, entrambi esposti all’Accademia di Firenze. 
Nei ritratti analizzati Bertoli raffigura due donne a mezzo busto riprese una di scorcio e una frontale in posa ravvicinata, contraddistinte da lineamenti mediterranei molto simili. Nel primo dipinto la donna, ripresa frontalmente, guarda direttamente lo spettatore. I mossi capelli sono ornati da una variopinta violetta e vengono parzialmente coperti da un candido velo finemente decorato nelle bordature. Una preziosa collana di perle scure a doppio giro le adorna il collo, mentre l’orecchino a goccia costruisce un raffinato punto di luce. Nel secondo dipinto la giovane viene rappresentata girata di tre quarti; la cascata di capelli scuri è trattenuta da un semplice nastro rosso, mentre l’orecchino pendente termina con una perlina dalle tonalità cerulee, riprese anche nella veste. Entrambe presentano dei lineamenti dolci e un volto calmo, sereno, su cui accennano lievemente un timido sorriso. Colpisce il grande naturalismo della coppia di dipinti e la capacità d’introspezione psicologica del pittore, che indaga accuratamente le espressioni femminili. 

Con Ars Antiqua è possibile dilazionare tutti gli importi fino a € 5.000 a TASSO ZERO, per un totale di 12 RATE.
Es. Tot. € 4.500 = Rata mensile € 375 per 12 mesi
Es. Tot. € 3.600 = Rata mensile € 720 per 5 mesi.
Per importi superiori a € 5.000 o per una maggiore dilazione nel tempo (oltre 12 rate), possiamo fornire un pagamento personalizzato.

Contattaci direttamente per avere il miglior preventivo.

DIRETTE TV
– DOMENICA 19.00 – 23.00 Dig.terr. 126 – 821 Sky
– In streaming sul nostro sito www.arsantiquasrl.com e sui nostri social Facebook e Youtube

Potrebbe interessarti anche
  • Ultimi arrivi
  • Prodotti più popolari